Sabato 8 novembre: premio letterario alla XX edizione

Non prendetevi impegni per sabato 8 novembre.
La Famija Turineisa, l’Arvangia e gli organizzatori del Premio Letterario “Rèis ëncreuse 2014” vi invitano a Torino in via Po, 43, nella prestigiosa sede della Famija Turineisa per la cerimonia di premiazione della ventesima edizione de Il libro che cammina.
Sarà il pubblico, motivato dagli attori della Compagnia Teatrale Fronda Anomala, a decidere con il proprio voto, l’autore vincitore del concorso.
I cinque finalisti sono Mauro Aimassi con il libro CE L’HO MESSA TUTTA, edizioni San Paolo, Lidia Castrini Munafò, con il volume IL BAMBINO CHE SOGNAVA GLI ANGELI, Edizioni Mille, Luigi Colli con il volume DALLE LANGHE ALL’ETIOPIA, Daniela Piazza Editore, Maurizio Rosso con il libro LA LEGGENDA DEL CAVALIERE VELOCE, Araba Fenice editore, Cuniberti Paolo Ferruccio con il romanzo UN’ALTRA ESTATE, EEE.book edizioni.
Dalle 17,30 alle 23 si dipanerà la matassa di un evento unico nel suo genere, ricco di sorprese e di emozioni, con merenda sinoira e Le Voci del Vento a evocare atmosfere d’altri tempi. A far da cornice le Langhe protette dall’Unesco.
Tutti sono invitati ma bisogna prenotarsi il più presto possibile, chiedendo informazioni alla Famija Turineisa al recapito telefonico 011- 8178108.

Comitato Editori Piemonte - Via Cecchi, n. 57 - 10152 Torino - Tel. 011.2253209 E-mail: info@editoripiemonte.it - C.F. 97778400016 - Sito Realizzato da Mediares S.c.